Facebook Twitter LinkedIn

Le nuove Palline di Pasta senza glutine surgelate

November 15, 2012 di il pane di anna il Adv, Blog, News, Pane, Pizza e Focacce, Ricette con 0 commenti

PALLINE DI PIZZA SENZA GLUTINE / SENZA LATTE.

ISTRUZIONI PER L’USO

Per prima cosa è importante far scongelare l’impasto senza toglierlo dalla confezione apposita, possiamo agire in due modi diversi:

  • Primo metodo (scongelamento naturale) lasciare la pallina a temperatura ambiente per circa 3-4 ore.
  • Secondo metodo (scongelamento veloce) in forno a microonde per 2 minuti e mezzo a 270 watt circa.

Verificare poi, applicando una leggera pressione sull’incarto, che il prodotto sia abbastanza morbido da poter essere lavorato.
A questo punto potete aprire la confezione e noterete che l’impasto tenderà a sbriciolarsi, bisogna quindi lavorarlo a mano su una superficie liscia per circa un minuto, fino a ricompattarlo rendendolo morbido ed omogeneo.
Ungere una teglia di diametro 26/28 cm con l’olio, posizionare poi la pallina nel centro e schiacciarla a mano su tutta la sua superficie, oppure, infarinare per bene il piano di lavoro e stendere la pallina con un matterello fino a spessore desiderato per poi riporla nella teglia.
Ci sono ora diverse soluzioni per l’ottenimento della pizza ideale:

  1. METODO A TRE FASI: farcire con pomodoro la base della pizza coprirla con della pellicola trasparente e lasciala lievitare per circa 30 minuti, metterla a forno preriscaldato a 220/240 gradi per 7-8 minuti, toglierla, farcire a piacimento e rimetterla a forno per altri 4-5 minuti per la cottura finale.
  2. METODO A DUE FASI: farcire la base della pizza con pomodoro e metterla a forno preriscaldato a 220/240 gradi per circa 7-8 minuti, toglierla, farcire a piacimento e rimetterla a forno per altri 4-5 minuti per la cottura finale.
  3. METODO RAPIDO: farcire con tutti gli ingredienti la base della pizza ed inserire il tutto in forno preriscaldato a 220/240 gradi per circa 12-13 minuti fino a cottura finale.

NB: il metodo rapido tende a seccare leggermente la farcitura.

BUON LAVORO E BUON APPETITO

LUCA